«

»

Feb 06

Una corsa non è solo una corsa: ecco perché organizziamo la marcia Centopassi

marcia-cento-passi-il-racconto

Domenica 29 gennaio 2017 abbiamo organizzato la 7ª Marcia per la vita – Cento Passi. Hanno partecipato 1.698 persone e abbiamo ricevuto sorrisi, abbracci e complimenti per l’organizzazione. Qualcuno però si è anche chiesto: “perché una Cooperativa Sociale che gestisce prevalentemente comunità di recupero organizza una corsa come questa?

Abbiamo girato la domanda ad alcuni degli organizzatori ed ecco cosa ci hanno risposto.

Fabio Loda, Presidente della Cooperativa
“Questa manifestazione ci permette di aprire le porte della nostra comunità al territorio. I partecipanti attraverso la nostra marcia entrano in contatto con una realtà che non è molto conosciuta e forse a volte un po’ temuta, scoprendo un clima di disponibilità e collaborazione. L’apporto dato dai ragazzi delle nostre comunità è fondamentale ed è la prova concreta delle grandi risorse che hanno da spendere e donare agli altri. L’organizzazione della manifestazione è un momento in cui si uniscono l’impegno dei nostri ragazzi con la passione di tanti volontari e operatori che vivono insieme l’evento.”

Stefano Maistrello, Responsabile della Comunità di Reinserimento
“La nostra intenzione è quella di farci conoscere sul territorio non solo per il recupero dei pazienti, ma anche per la capacità di creare e rafforzare legami con altri Enti e Associazioni.
Promuovere una attività sportiva, elemento educativo e terapeutico in sé, è un intervento in grado di permettere agli ospiti dei nostri servizi di fare esperienze diverse, scoprire possibili interessi, conoscere persone positive e motivate, e sentirsi coinvolti nell’organizzazione come risorse e non solo come “utenti”.
Come in ogni iniziativa i protagonisti sono le persone che partecipano. Il vero tesoro sono le emozioni che loro si portano a casa o che ci hanno raccontato.

Marco su Facebook ci scrive: “Complimenti per tutto: organizzazione impeccabile e percorso (..ormai trovare un 30km è una rarità..)! Una delle tapasciate top!
Diego, sempre un post su Facebook: “Bel percorso e complimenti per l’organizzazione
Barbara ci chiede: “Organizzatene una anche in primavera…

Insomma vedere i partecipanti andare via con un sorriso, avvicinare le nostre Comunità alla gente, vedere gli ospiti soddisfatti di aver partecipato attivamente alla manifestazione, sono alcuni dei motivi per cui ogni anno ci ritroviamo ad organizzare la Cento Passi, tra mille fatiche ma soprattutto con la soddisfazione nel cuore.

Per chi non ha potuto partecipare, abbiamo raccolto in questo video alcuni dei momenti più belli della giornata. Buona visione.