COSA FACCIAMO

Comunità terapeutica

Comunità residenziale maschile, accoglie persone con problemi di dipendenza che vogliono seguire un percorso riabilitativo.

Comunità di reinserimento

Comunità residenziale maschile dove gli ospiti iniziano un reinserimento sociale e lavorativo per acquisire autonomia.

Comunità femminile

Casa Aurora, comunità residenziale per la cura e il sostegno di donne con dipendenze.

Attività lavorative

Servizi al pubblico di pulizie, traslochi, sgomberi, manutenzione del verde e vendita di frutta e verdure.

ULTIMI ARTICOLI

  • La storia del CAS Marzo 2016 – maggio 2019: dopo tre anni di attività ha chiuso il CAS (Centro di Accoglienza Straordinaria) di Romano. Non c’ero il giorno dell’apertura, e non sarò presente il giorno in cui l’ex hotel La Rocca aggiungerà un nuovo ex......

  • Alle lavoratrici dell’amministrazione abbiamo regalato un brano tratto da Novecento di Alessandro Baricco, in cui si racconta di un uomo che non è mai voluto scendere da un grande transatlantico. Ci siamo chiesti se la cooperativa non assomigli un po’ ad una nave, con persone......

  • Il 22/02/2019 si è tenuto a Bergamo il Convegno “SBAM! Sistema Bergamasco per un Abitare Molteplice” a conclusione di un percorso di formazione a cui, nel corso del 2018, la Cooperativa Gasparina ha partecipato insieme ad altre cooperative, associazioni e fondazioni della bergamasca. Il percorso......

COLLABORA CON NOI

servizio civile

VOLONTARIATO

servizio civile

SERVIZIO CIVILE

COME SOSTENERCI

Donazioni

DONAZIONI

5x1000

5 X MILLE

donare

ACQUISTA O REGALA PRODOTTI

CASCINA GASPARINA

Cascina Gasparina

Cascina Gasparina è parte di Agricoltura Sociale Lombardia, un progetto di sviluppo sostenibile che coinvolge persone con disabilità o in situazioni di difficoltà (tossicodipendenti, minori a rischio, immigrati) e si pone come obiettivo la promozione di attività che uniscono la coltivazione della terra ad un programma di sviluppo più ampio orientato ai valori sociali.

Focalizzandosi particolarmente sullo sviluppo delle comunità locali, questo progetto propone un modello di agricoltura sostenibile, rispettoso dell’ambiente e in grado di offrire prodotti di qualità coltivati localmente.